13 – 20 – 27 luglio 2022 – 14:30 – 18:30

Corso eLearning live e on demand

LA REDAZIONE DEI PIANI DI RISANAMENTO

Tecniche di redazione alla luce dei nuovi Principi pubblicati dal CNDCEC il 26 maggio 2022

PATROCINI
Corso "La redazione dei piani di risanamento" 1
Corso "La redazione dei piani di risanamento" 2
PATROCINIO Confindustria Emilia
Corso "La redazione dei piani di risanamento" 3
Corso "La redazione dei piani di risanamento" 4

Il Corso è promosso e realizzato da ACEF – Associazione Culturale Economia e Finanza, il Coordinamento scientifico è a cura di Giacomo Barbieri, Gianfranco Barbieri, Alessandra Damiani.

Le imprese di ogni dimensione possono trovarsi ad affrontare momenti di discontinuità nei quali è necessario predisporre un piano di risanamento. Benché si tratti di un documento che non ha né forma né contenuti tassativi, le migliori prassi convergono sulla necessità di rappresentare in maniera completa e sistematica lo stato di fatto, analizzare le cause delle difficoltà, identificare una strategia per l’azione di risanamento, ipotizzarne l’impatto, decidere un piano d’azione e gli obiettivi da raggiungere, e infine definire modalità di monitoraggio della fase di esecuzione.

L’attività di advisor nella predisposizione di un piano di risanamento è complessa, perché richiede da parte del professionista profonda comprensione del modello di business, capacità di individuare i punti critici e di proporre/rappresentare strategie coerenti.
L’idea alla base di questo nuovo percorso di approfondimento proposto da ACEF è di “imparare lavorando”. Con l’aiuto di docenti di primo piano prenderemo confidenza con i principi pubblicati dal CNDCEC a maggio 2022, dopodiché affronteremo, incontro dopo incontro, un caso realistico con sessioni di role-playing.
Simuleremo le fasi di costruzione del piano partendo dall’incontro con il cliente e i professionisti storici, la definizione dell’incarico e del gruppo di lavoro, l’analisi del quadro di partenza e delle possibili linee di azione, valutando il percorso migliore per costruire consenso sull’ipotesi di risanamento.

Riproponiamo la formula interattiva già collaudata con gli Incontri di approfondimento per Esperti nella composizione negoziata, ponendoci in naturale continuità con il corso sui Principi di attestazione dei piani di risanamento e con il corso di 55 ore per la formazione di base dell’Esperto negoziatore.

Gianfranco Barbieri

A CHI SI RIVOLGE

Questo percorso è consigliato per:

    • Dottori Commercialisti che vogliano redigere piani di risanamento strutturati secondo la migliore dottrina,
    • Dottori Commercialisti che operano nel ruolo di attestatori o esperti nella composizione negoziata,
    • Avvocati che operano come advisor, esperti nella composizione negoziata, curatori fallimentari o commissari giudiziali e necessitano di approfondire le tematiche aziendalistiche.

FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA

Accreditamento richiesto al CNF per la FPC dell’Avvocato.

Accreditamento richiesto al CNDCEC per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile nella materia D.4.2 La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo.

CALENDARIO E TEMI

Introduce: Gianfranco Barbieri
Coordina gli interventi: Giacomo Barbieri

13 luglio 2022 dalle 14:30 alle 18:30

Relatori: Gianfranco Barbieri, Giacomo Barbieri, Paolo Bastia, Alessandra Damiani,
Andrea Panizza

  • Natura e obiettivi del Piano di risanamento
  • Principi generali del Piano
  • Il progetto di risanamento e il processo di elaborazione del Piano
  • Gli interlocutori da coinvolgere
  • Il piano di risanamento nella composizione negoziata: il dialogo con l’Esperto e con i creditori
  • Il quadro generale di partenza

Accreditato per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile.

MATERIA CNDCEC D.4.1 – I concetti di insolvenza e crisi  – MATERIA MEF C.2.20 – Il codice della crisi d’impresa – aspetti giuridici (corso multiplo)

20 luglio 2022 dalle 14:30 alle 18:30

Relatori: Alberto Tron, Giulio Andreani, Fabrizio Masinelli, Daniela Savi, Sabrina Gigli

  • La strategia di risanamento e il suo impatto specifico
    Adeguati assetti: istituzione o ripristino?
    ESG
  • La manovra finanziaria
  • Finanza interinale, absolute priority rule, relative priority rule
  • Valutazione dell’impatto della variabile fiscale
  • L’action Plan

Accreditato per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile.

MATERIA CNDCEC C.2.4 – Tecnica professionale per lo svolgimento della revisione e altri servizi di assurance – MATERIA MEF A.5.31 – Tecnica professionale per lo svolgimento della revisione e altri servizi di assurance

27 luglio 2022 dalle 14:30 alle 18:30

Relatori: Edgardo Ricciardiello, Salvatore Basile, Giovanni Meruzzi *

  • I dati prospettici
    Assunti, ipotesi, previsioni, proiezioni
  • Esecuzione e monitoraggio del piano
    KPI e Business intelligence
  • Particolarità dei piani relativi a Gruppi di imprese
  • Particolarità dei piani relativi a MPMI
  • La responsabilità del “pianista”

Accreditato per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile.

MATERIA CNDCEC C.3.1 – Strategia e controllo: strategia; planning; controllo strategico; programmazione e controllo – MATERIA MEF B.2.7 – Il controllo delle modalità di svolgimento della gestione

RELATORI
giacomo

GIACOMO BARBIERI

Dottore commercialista, Studio Barbieri & Associati.

GFB

GIANFRANCO BARBIERI

Dottore commercialista, Studio Barbieri & Associati.
Presidente ACEF – Associazione Culturale Economia e Finanza.

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 5

PAOLO BASTIA

Dottore Commercialista, Studio Bastia Dottori Commercialisti e Revisori Legali.
Professore ordinario di Sistemi di pianificazione e controllo, Università di Bologna, Professore ordinario di Controllo di gestione avanzato, LUISS «Guido Carli».

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 6

FABRIZIO MASINELLI

PRESIDENTE AITI
Tesoriere Panini S.p.A.

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 7

GIOVANNI MERUZZI

Professore ordinario di Diritto commerciale, Università degli Studi di Verona.

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 8

ANDREA PANIZZA

Dottore Commercialista e Revisore Legale, Partner di AP & Partners.
Presidente APRI – Associazione Professionisti Risanamento Imprese.
Professore a contratto di Strategia Aziendale, Università di Ferrara
Professore a contratto di Prevenzione e gestione della crisi d’impresa, Università del Piemonte Orientale

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 9

EDGARDO RICCIARDIELLO

Professore associato di Diritto commerciale, Università di Bologna.

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 10

GIULIO ANDREANI

Of counsel PWC TLS.
Docente presso l’Università di Pisa e l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 11

DANIELA SAVI

Dottore Commercialista, Studio Aziendale Savi. Esperto composizione negoziata per la crisi d'impresa - D.L. 118/2021 - CCIAA di Bologna

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 12

ALBERTO TRON

Dottore Commercialista, Studio Grimaldi.
Professore incaricato di Finanza aziendale, Università Bocconi di Milano.

Corso "La redazione dei piani di risanamento" 13

SABRINA GIGLI

Professoressa associata di Economia Aziendale, Università di Bologna

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Accreditamento richiesto al CNDCEC per la FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile per la seguente materia:

D.4.2 La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo

QUOTA

ACEF ha previsto una quota di iscrizione all’intero Corso pari a € 480,00 oltre IVA.

Segreteria organizzativa:

Chiara Caleffi

ACEF – Associazione Culturale Economia e Finanza
Tel.: 051231125 – E-mail: chiara.caleffi@economiaefinanza.org