7 – 14 – 21 febbraio 2023 – 14:30 – 18:30 – Corso eLearning live e on demand

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 1
ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 2
PATROCINIO Confindustria Emilia

media partner

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 3

ESPERTI A CONFRONTO
sulle prime esperienze di composizione negoziata

 

Dopo l’esperienza maturata nel 2022, presentiamo un ciclo di tre nuovi incontri di approfondimento dedicati agli Esperti nella composizione negoziata, per dare spazio a ciò che in 55 ore di formazione di base non è possibile dire e fare, far tesoro delle prime esperienze e mettere in risalto le tre distinte anime dell’Esperto: aziendalista, giurista, e, soprattutto, mediatore.

Giacomo Barbieri porterà l’attenzione dei partecipanti sulla centralità di una chiara ed esplicita strategia ESG in qualunque piano di risanamento, e sulla necessità di adeguamento degli assetti organizzativi, amministrativi e contabili dell’azienda da risanare: si tratta infatti di presupposti senza i quali non avrebbe senso avviare la composizione. Resta ferma l’importanza di portare al centro le tecniche di mediazione e negoziazione, sulle quali l’Esperto è chiamato a lavorare.

Con il supporto di formatori specializzati approfondiremo anche gli aspetti relazionali che entrano in gioco nelle varie fasi della composizione negoziata, perché tali competenze, oltre a costituire titolo preferenziale nella nomina, sono molto utili anche in altri contesti professionali.

Proponiamo un percorso a frequenza libera e flessibile che porterà l’attenzione dell’Esperto sulle fasi cruciali dell’incarico, con interattività, esempi concreti e spunti di esperienza per essere pronti a entrare sempre meglio nel ruolo.

Condivideremo buone prassi di comportamento valorizzando l’esperienza maturata sul campo dai nostri primi corsisti, che hanno già portato a termine i primi incarichi come Esperti e come Advisor, e hanno quindi dovuto gestire, ad esempio, questioni concrete relative alla concessione di misure protettive e cautelari, alle autorizzazioni speciali, alla messa a punto del piano di risanamento, al confronto con i creditori e ai possibili diversi sbocchi della composizione negoziata.

Il presidente
Gianfranco Barbieri

PROGRAMMA

Introduce e coordina gli incontri: Gianfranco Barbieri, Presidente ACEF

1. ACCOMPAGNARE LA COSTRUZIONE DEL PIANO DI RISANAMENTO E VIGILARE SULLA GESTIONE DELL’IMPRESA NEL CORSO DELLA COMPOSIZIONE NEGOZIATA. IL RUOLO DELL’ESPERTO E QUELLO DELL’ADVISOR.
MARTEDÌ 7/2/2023 – ORE 14:30-18:30
Giacomo Barbieri, Paolo Bastia, Marcello Tarabusi

2. LA CULTURA DELLA MEDIAZIONE E L’ARTE DI CONDURRE LE TRATTATIVE. APPLICARE LE TECNICHE DI MEDIAZIONE E NEGOZIAZIONE ALLA COMPOSIZIONE NEGOZIATA.
LE CONSEGUENZE DI UNA STRATEGIA SBAGLIATA.
MARTEDÌ 14/2/2023 – ORE 14:30-18:30
Chiara Giovannucci Orlandi, Giacomo Barbieri, Cesare Bulgheroni, Ana Uzqueda, Giovanni Casartelli, Eugenio Bissocoli

3. OSTACOLI E DISOMOGENEITÀ NELLE PRIME ESPERIENZE DI COMPOSIZIONE NEGOZIATA. GLI INCIDENTI PROCESSUALI: MISURE PROTETTIVE E CAUTELARI, NUOVA FINANZA, RINEGOZIAZIONE DEI CONTRATTI.
MARTEDÌ 21/2/2023 – ORE 14:30-18:30 Giacomo Barbieri, Sido Bonfatti, Fabio Cesare, Michele D’Apolito, Filippo Rasile

RELATORI
ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 4

GIANFRANCO BARBIERI

Presidente ACEF, Dottore Commercialista in Bologna.

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 5

GIACOMO BARBIERI

Dottore Commercialista in Bologna.

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 6

PAOLO BASTIA

Esperto CCIAA di Roma, Dottore Commercialista, Studio Bastia Dottori Commercialisti e Revisori Legali. Professore ordinario di Sistemi di pianificazione e controllo, Università di Bologna, Professore ordinario di Controllo di gestione avanzato, LUISS «Guido Carli».

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 7

EUGENIO BISSOCOLI

Esperto CCIAA di Milano, Avvocato in Milano

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 8

SIDO BONFATTI

Esperto CCIAA di Bologna, Avvocato in Modena

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 9

CESARE BULGHERONI

Avvocato, Studio Legale Associato Cesare Bulgheroni e Alessandra Brumana. Mediatore civile, familiare e di comunità. Professore a contratto del corso Diritti religiosi e mediazione famigliare e comunitaria, Università Insubria di Como. Professore a contratto presso la Scuola di economia dell'Università LIUC di Castellanza nel corso di Tecniche di gestione dei conflitti

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 10

GIOVANNI CASARTELLI

Esperto CCIAA di Milano, Dottore Commercialista in Como, Studio Tettamanti

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 11

FABIO CESARE

Esperto CCIAA di Milano, Avvocato, Partner MCM Avvocati, Esperto iscritto alla CCIAA di Milano

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 12

MICHELE D'APOLITO

Esperto CCIAA di Milano, Dottore Commercialista in Cremona, Managing Partner Nexus STP

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 13

CHIARA GIOVANNUCCI ORLANDI

Avvocato, Componente del Consiglio Arbitrale della Camera Arbitrale di Milano

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 14

FILIPPO RASILE

Esperto CCIAA di Bologna, Avvocato, Studio RasileLex

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 15

MARCELLO TARABUSI

Esperto CCIAA di Bologna, Dottore Commercialista e Avvocato in Bologna, Studio Guandalini

ESPERTI A CONFRONTO sulle prime esperienze di composizione negoziata 16

ANA UZQUEDA

Avvocato, Mediatore Civile e Commerciale nazionale e internazionale Associazione Equilibrio & R.C. srl, Negoziatore Aziendale, Professoressa a contratto presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna nel corso la giustizia nelle società contemporanee (mod 2)

FORMULA

OBIETTIVI

Aiutare i Colleghi a guardare oltre per progettare il proprio Studio di domani, fornendo loro la “cassetta degli attrezzi” per gestire tutti gli aspetti che promuovono il cambiamento e il successo dello Studio.

A CHI SI RIVOLGE

Il Master si rivolge ai Titolari e Partner di Studi orientati a migliorare l’organizzazione del proprio Gruppo di lavoro, a sfruttare al meglio le innovazioni e tecnologie, e a comunicare in maniera efficace.

PERCHE’ PARTECIPARE?

Per raccogliere idee, confrontarsi su problemi comuni, fare networking professionale con Colleghi di analoghe sensibilità e apprendere metodi e strumenti di lavoro utili a guidare, gestire e misurare lo Studio in maniera consapevole, confortati dai dati.
Per coinvolgere e motivare i propri Soci e Collaboratori sulla necessità di superare abitudini e convinzioni radicate.

FORMULA

Il Master ACEF 2022 – Cose da Professionisti prevede un percorso unico, non frazionato, attraverso gli elementi cardine della gestione di uno studio (Strategia, Mercato, Nuovi servizi, HR, Tecnologia, Gestione economico finanziaria) al fine di fornire una visione a tutto campo utile per la messa a punto delle strategie di riposizionamento e sviluppo dello Studio.

COME PARTECIPARE

Crediti formativi

Accreditato dal CNDCEC ai fini della FPC del Dottore Commercialista e dell’Esperto Contabile nelle seguenti materie:
• Martedì 7/2/2023 dalle 14:30 alle 18:30 – 4 ore – MATERIA CNDCEC D.4.2 – La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo
• Martedì 14/2/2023 dalle 14:30 alle 18:30 – 4 ore – MATERIA CNDCEC D.4.2 – La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo
• Martedì 21/2/2023 dalle 14:30 alle 18:30 – 4 ore – MATERIA CNDCEC D.4.2 – La composizione negoziale della crisi di impresa: strumenti stragiudiziali, piani attestati, accordi di ristrutturazione. Il ruolo dell’autonomia negoziale nel concordato preventivo
Verrà richiesto l’accreditamento al CNF ai fini della FPC dell’Avvocato.

Quota di partecipazione

Quota di iscrizione: € 480 +IVA
E’ prevista un’agevolazione del 20% riservata ai clienti di Zucchetti SG e ai follower di ACEF, fruibile inserendo in fase di iscrizione il coupon inviato agli stessi via e-mail. La nostra segreteria organizzativa è comunque a disposizione per fornire eventuale assistenza.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione deve essere effettuata online su https://shop.economiaefinanza.org e si perfeziona con l’inserimento dei dati richiesti nell’apposto form e con il pagamento della quota, che può essere effettuato con carta di credito oppure con bonifico bancario ad ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza – IBAN IT 86 X 02008 02413 000100931319.
Il numero dei collegamenti disponibili è limitato, e la priorità d’iscrizione è determinata secondo l’ordine di ricezione dei pagamenti.

Modalità di pagamento

Il pagamento della quota di iscrizione può essere effettuato con carta di credito (opzione preferibile poiché consente di formalizzare immediatamente l’iscrizione), o in alternativa con contestuale bonifico bancario, la cui contabile deve essere inviata alla segreteria organizzativa per poter perfezionare l’iscrizione.
Il bonifico bancario deve essere intestato a:
ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza – via Riva Reno, 65 – 40122 Bologna
presso Unicredit Spa
IBAN IT 86 X 02008 02413 000100931319.

Modalità di fruizione in diretta

È possibile accedere all’aula virtuale da qualsiasi luogo, utilizzando il proprio PC con una connessione a Internet stabile, una webcam e casse acustiche. Il microfono è facoltativo e utile nel caso si voglia intervenire. Nonostante sia possibile l’accesso anche tramite smartphone e tablet, lo sconsigliamo.
La piattaforma utilizzata – ACEF (Moodle) (ODCEC Bologna) integrata con Zoom – non necessita di requisiti tecnici particolari. Nei giorni antecedenti l’evento il partecipante riceverà per posta elettronica le credenziali, le istruzioni di accesso e un test per verificare che la postazione da cui accede sia correttamente impostata. All’orario fissato per l’evento sarà sufficiente selezionare il link che troverà nella mail e inserire le credenziali per accedere all’aula virtuale. Durante gli interventi, oltre a vedere e sentire i docenti, è possibile consultare simultaneamente la documentazione predisposta dal relatore. Ogni utente collegato potrà porre domande sulle tematiche affrontate, preferibilmente in diretta per favorire il confronto, oppure tramite chat, alle quali il docente risponderà nel corso dell’intervento o successivamente, compatibilmente con il rispetto della scaletta prevista.
Precisiamo che per poter maturare i crediti formativi nel corso delle sessioni live i partecipanti dovranno identificarsi con nome e cognome, tenere accesa la webcam per consentirci la verifica di effettiva presenza e superare i test di apprendimento.

Modalità di fruizione in differita

La piattaforma utilizzata – ACEF (Moodle) (ODCEC Bologna) integrata con Zoom – non necessita di requisiti tecnici particolari, se non la disponibilità di una connessione a internet stabile, una webcam e casse acustiche. Nei giorni successivi all’evento il partecipante troverà il filmato pubblicato sulla piattaforma.
Precisiamo che per poter maturare i crediti formativi nel corso delle sessioni in differita i partecipanti dovranno entrare sulla piattaforma e tenere accesa la webcam durante la fruizione dei video per consentirci la verifica di effettiva presenza e superare i test di apprendimento.

Variazioni al programma 

ACEF, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data degli incontri, dandone comunicazione agli interessati entro due giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di ACEF. ACEF si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione del programma e di sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale. Per ulteriori informazioni invitiamo a contattare la Segreteria organizzativa.

Attestato di partecipazione

Al fine di consentire agli iscritti di dimostrare la partecipazione al corso, ACEF rilascerà un attestato nominativo dal quale risulteranno la frequenza e, se richiesto, il superamento dei test di apprendimento.
Esso potrà essere utile a documentare, ai fini dell’iscrizione nell’elenco degli esperti indipendenti, l’“altra esperienza formativa in materia, anche nelle tecniche di facilitazione e mediazione” prevista dall’art. 13 del D.Lgs. 14/2019.

ACEF – ASSOCIAZIONE CULTURALE ECONOMIA E FINANZA
Via Riva di Reno, 65 – 40122 Bologna

Segreteria organizzativa a cura di IDSC Srl
Referente del corso: dott.ssa Chiara Caleffi
e-mail: chiara.caleffi@economiaefinanza.org – Tel. 051 231125

Sistema Qualità certificato UNI EN ISO 9001:2015
“Progettazione, organizzazione e realizzazione di eventi culturali e formativi in presenza e online, anche ai fini della Formazione Professionale Continua”